I Fornitori…e gli Amici

Buon Anno Amici del blog!!!
In questo periodo vi ho un po’ trascurato, lo so! ma ora eccomi qui con una riflessione sui miei numerosi fornitori!Il mio lavoro ha , come tutte le professioni, lati positivi: e lati negativi. Quello che sicuramente io annovero fra i primi è la possibilità di SCEGLIERE i propri fornitori!  
Devo premettere che il magico mondo che ruota attorno al “matrimonio” è cresciuto molto negli ultimi anni e, come ben sa chi ci lavora o chi sta organizzando le proprie nozze, il panorama comprende tantissimi catering, tantissimi flower designer, tantissimissimi fotografi (anche tantissimi wedding planner se è per quello!) … Naturalmente in tutti questi profili ci sono professionisti validi ed altri improvvisati, ma io ho imparato che, quando si sceglie un fornitore, si sceglie una Persona. E molto spesso professionalità ed umanità vanno a braccetto!
La tecnica fine a se stessa non mi importa! Se un fornitore è tecnicamente bravissimo, ma umanamente arido non mi piace lavorarci e, per fortuna, posso permettermi di non farlo!
Partendo da questo presupposto è più divertente lavorare e qualche volta, da collaborazioni proficue e durature nascono anche rapporti di amicizia.
Oppure, da un’amicizia consolidata, può nascere una collaborazione professionale. Ieri pomeriggio ho trascorso ore piacevoli a casa della mia cara amica C. che, dopo aver conseguito una laurea in Lingue e Letterature straniere, si è reinventata “sarta”, una delle professioni più preziose nei contatti di una WP. Ieri pomeriggio con C. , in mezzo a mille chiacchiere, abbiamo visto, ideato, progettato e realizzato (lei realizzava, io ammiravo per la verità!) sacchetti e sacchettini per confetti & bomboniere.
Una delle idee più carine è stata quella di creare contenitori per allestire una confettata. La confettata è ormai di gran moda in tutti i matrimoni e generalmente i confetti vengono messi in vasi di vetro di varie forme e altezze, invece noi abbiamo pensato, per un matrimonio ambientato in campagna, di creare dei sacchetti sul modello dei sacchetti per il pane, con tanto di risvolto, da abbinare ai sacchettini porta confetti realizzati con la stessa stoffa e lo stesso stile.
I confetti di tanti gusti diversi riempiranno i sacchetti e saranno identificati da piccole lavagnette di ardesia con i nomi dei gusti scritti con un gessetto bianco.
Con la stoffa si possono fare cose davvero meravigliose, basta essere capaci 😉 e, C. ed io , ci siamo ripromesse di incontrarci di nuovo nelle prossime settimane per ideare ancora un po’ di proposte per le mie bellissime spose!!!

2 Comments

  1. tania ha detto:

    Un post suoi fornitori???
    Magari se ti potessero interessare i miei lavori…
    io ti lascio anche solo per curiosità il mio blog
    http://www.lacasaditania.blogspot.com
    Mamma come sono sfacciata!!!!
    Tania

  2. IloveWedding ha detto:

    Sì, un po’ sì!! Però penso che lo scambio di informazioni attraverso mezzi di comunicazione insoliti sia una caratteristica dei nostri tempi: andrò a dare un’occhiata!
    Grazie per la segnalazione!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *