[isaporidib] San valentino edition

[isaporidib] San valentino edition

Luci soffuse e salmone

La prima ricetta per un blog che parla d’amore (perché tra pizzi e merletti, bomboniere e altari, ospiti e fiori c’è anche l’amore, quello vero …. Ve l’hanno detto, no?) non poteva che arrivare in occasione di San Valentino.
Manca ancora qualche giorno quindi, innamorati, avete tutto il tempo per organizzarvi.
Volete uscire a cena? Non avrete che l’imbarazzo della scelta, ovunque voi viviate. Ma siete proprio sicuri? Un tavolo a fianco di coppie e coppiette sconosciute con cascate di petali di rosa, cestelli per lo champagne e suonatori indomiti tra cucine e toilette?
No, sono sicura che voi, fan di I Love Wedding – Vita da Wedding Planner, siete più per un tranquillo tête à tête casalingo. Senza rinunciare al gusto e alla magia.
Ecco cosa fare, allora.
Prima di tutto lasciate i problemi della giornata fuori dalla porta. Niente lavoro, niente collega antipatica, amico indolente, cassiera impedita o saldi mancati. Per una sera dovete essere solo VOI DUE.
Comprare, perché no, un bel mazzo di fiori profumati (sarebbe carino ci pensasse il lui della coppia, ma in caso di dimenticanza non sarà una tragedia che provvedano le lei).
Luci soffuse e buona musica. Sonorità jazz, magari. Però se siete metallari sfegatati potete rinnovarvi le promesse d’amore con i Metallica a tutto volume. Non ci sono regole.
E veniamo alla cena vera e propria. Cosa preparare? Di sicuro vorrete perdere meno tempo possibile ai fornelli. Ma senza rinunciare a gusto e ricercatezza. La soluzione, allora, è il salmone affumicato.
Qui ve lo propongo in due varianti da abbinare. Marinato con un’emulsione all’aceto al lampone e saltato (come fosse pancetta) da abbinare a una crema di finocchi.
INGREDIENTI
200 gr. di salmone affumicato selvaggio (costa un po’ di più ma ne vale la pena)
1 finocchio grande (o due piccolini)
1 patata di media grandezza
1 scalogno
20 gr. di burro
olio, sale, pepe, brodo vegetale, succo di limone, miele d’acacia, aceto al lampone e crema di aceto balsamico: q.b.
Come prima cosa aprite la busta di salmone affumicato e fatelo respirare.
Poi cominciate a preparare la crema di finocchi: pulite, lavate e affettate sottilmente lo scalogno (di solito per questa ricetta uso la cipolla, ma vista l’occasione lo scalogno risulterà meno “invadente”) e fatelo appassire a fuoco dolce in una pentola dai bordi alti con il burro e un filo d’olio.
Pulite, lavate e tagliate sia il finocchio che la patate. Tagliate grossolanamente le verdure a pezzi e rosolatele due minuti con lo scalogno. Coprite con brodo vegetale (quindi andrà benissimo acqua calda con un cucchiaio di brodo granulare) e cuocete, con il coperchio a fuoco medio, per circa venti minuti, o, comunque, fino a quando le verdure non saranno tenere. Frullate montando con un filo di olio a crudo, regolate di sale e pepe e tenete da parte.
Tagliate il salmone: 100 gr. a pezzetti, gli altri 100 gr in pezzettini ancora più piccoli.
Procedete prima con quelli più piccoli che lascerete a marinare (in realtà il salmone è cotto, serve solo per profumarlo) per una decina di minuti con un’emulsione ottenuta mescolando olio, limone, sale, pepe, aceto al lampone, crema di aceto balsamico e una punta di miele d’acacia. Per le quantità assaggiate e regolatevi secondo il vostro gusto.
Poi saltate i pezzetti tagliati un pochino più grossi in una padella antiaderente senza aggiunta di grassi per circa cinque minuti.
Impiattate la crema di finocchi, adagiando sopra il salmone saltato e accompagnando con quello marinato in una ciotolina. Brindate (non serve lo champagne, andrà benissimo un prosecco di Valdobbiadene) e accomodatevi per un antipasto leggero e gustoso.
Dopo? Il suggerimento, se avete ancora voglia di mangiare, è di cucinare qualcosa insieme. Qualunque cosa.
Non mi resta che augurarvi buon San Valentino, innamorati di “I Love Wedding”.
E ricordatevi che sul mio BLOG , troverete tanti altri sapori. 
Parola di B.

4 Comments

  1. Claudia ha detto:

    da provare 🙂

  2. jordan 5 laney ha detto:

    purchased a per boat plans.
    jordan 5 laney
    [url=http://www.vietnammekongtravel.com/laney5s.asp]jordan 5 laney[/url]

  3. doudoune moncler ha detto:

    Rheumatoid factor is a common antibody in the serum of patients with rheumatoid arthritis, one of the criteria for the diagnosis of diseases exists, the need to pay attention to. That check out rheumatoid factor is got rheumatism?

  4. moncler homme ha detto:

    If we want to harvest fruit in autumn, we will care of spring flowers. These children in the highlands, but also for our children. They need our love! If you have idle and wear old clothes, even if it is a pair of old socks and gloves scarves hats, etc. please send them little things that can make them feel the warmth in the cold. If you have idle old books, old textbooks, please send them because those knowledge may make a child out of the village to change the fate! We may not have a high income, we may not have excess deposit, we may donate can not afford an elementary school, but we have love, we firmly believe that everyone is paying it, even the most meager of love, the world will change more warm!You remember the commitment of Premier Wen Jiabao in 2008

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *