Sì viaggiare, evitando le buche più dure…

Sì viaggiare, evitando le buche più dure…

Io amo tanto viaggiare!
Del viaggio mi piace tutto: mi piace la ricerca della meta, la programmazione e l’organizzazione dei tempi e degli spazi, mi piace il trasporto in sè, la frequentazione dei non luoghi tipo aeroporti, stazioni, autogrill, mi piace l’emozione dell’arrivo in una nuova méta, la scoperta, l’avventura, la stanchezza…. perfino il ritorno a casa mi piace!!

Questo per dirvi che sono stata particolarmente felice quando Elisa mi ha chiesto aiuto per alcuni complementi del suo matrimonio che voleva in tema “viaggio”, anzi di più: “viaggio vintage”!

Elisa aveva bisogno il tableau ed i segnatavoli ed anche i menu, ma voleva dare al tutto uno stile un po’ invecchiato…

Vi mostro qui il risultato. Ho fatto realizzare una grande mappa anticata sulla quale ho appeso foglietti con i nomi degli invitati come fossero appunti di viaggio. I nomi dei tavoli corrispondevano ad alcune località famose in cui Elisa e Marco erano stati o in cui avrebbero voluto andare insieme ed i segnatavoli erano cartoline di quei posti…sì, ma cartoline speciali: cartoline con la riproduzione, anch’essa anticata, degli sposi!
Ed i menu? Bè, i menu erano il testo della cartolina

Un pranzo tipico lodigiano per un ricevimento in campagna con quel tocco un po’ old che tanto  ci piace!

Bon voyage mes amis!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *